Ottica Ricci: il valore della qualità

Dal 1951, Ottica Ricci è sinonimo di qualità, eleganza e innovazione. Una storia di successo che ha scelto di differenziarsi offrendo la stessa qualità di sempre.
Ottica Ricci vanta un’equipe di professionisti qualificati, in grado di seguire i propri clienti nella scelta di un prodotto “sartoriale”: occhiali che si adattano allo stile e alle necessità di ogni singolo. L'azienda, che conta 24 dipendenti, di cui 22 donne per metà madri, offre per politica aziendale corsi di formazione e assicura al suo personale continuità e sicurezze attraverso contratti esclusivamente regolari. Ottica Ricci si prende cura della sua “famiglia” ed è da oltre sessant’anni il punto di riferimento per la clientela più attenta alla qualità e alla moda.

Le origini: una piccola bottega di paese

Sergio Ricci, il fondatore, nasce a Siena il 5 settembre del 1930. Rimasto orfano viene cresciuto da una zia nella Contrada della Torre. Finito il liceo, si trasferisce dalla zia Iolanda a Torniella, in provincia di Grosseto, dove avvia la sua piccola attività in una bottega di paese.

È così che Sergio sperimenta l’arte del commercio, acquistando il meglio per offrirlo ai propri clienti. Tornato a Siena compra la licenza di fotografo e allestisce un laboratorio di sviluppo e di stampa foto in cui vende tutto il necessario: dai “rotolini” alle macchine fotografiche. Ma la sua vera passione si rivelerà poco dopo, quando inizia a frequentare il corso per il conseguimento del diploma di ottico, tenuto presso l’Istituto Nazionale di Ottica di Arcetri, dall’illustre fisico Professor Vasco Ronchi. Sergio si diploma il 27 Giugno del 1951: ha inizio così la storia di Ottica Ricci, nella bottega seminascosta all’interno dell’ingresso principale del Palazzo Sansedoni, in Banchi di Sotto, 34.

Gli anni Sessanta: nasce il laboratorio ottico

Con l’aiuto dello zio Enzo, Sergio costruisce due vetrine su ruote che ogni giorno, dall’interno del negozio, trasferisce all’esterno. Pensa e realizza, con materiali di recupero, la sua prima mola per gli occhiali e allestisce un piccolo laboratorio ottico, oltre a quello fotografico ormai completato. Gli anni Sessanta sono importanti non solo per la crescita professionale, ma anche per quella familiare. Nel 1962, infatti Sergio sposa Francesca, che subito si diplomerà come ottico, e con la quale avrà i suoi tre figli: Sandro, Dario e Valentina. Il lavoro cresce e aumentano i clienti. Arriva così Alighiero, il primo commesso, che resterà in Ottica Ricci fino al 1962, quando lascerà il suo posto ad Anna, entrata giovanissima a far parte della storia dell'azienda e considerata come una figlia. Gli anni Settanta consolidano il successo del negozio, un luogo piacevole da “frequentare” per essere sempre aggiornati sulle novità, o per richiedere piccole riparazioni urgenti e gratuite. È così che la clientela si espande e il nome “Ricci” acquista notorietà in città e in provincia.

Gli anni Ottanta: i nuovi punti vendita

Siamo negli anni Ottanta e per Sergio, ottico optometrista, il negozio dentro il “portone” comincia ad essere stretto. Nel 1984 Sergio rileva l’attività del più antico negozio del settore di Siena: l’Ottica Fratelli Brogi di via Banchi di Sopra, nella via principale, mentre il 19 dicembre del 1987 viene inaugurato il nuovo negozio di Banchi di Sotto. Gli anni Novanta scorrono veloci, segnando una costante crescita commerciale e professionale per Sergio, Francesca e per i tre figli, impegnati nell’attività di famiglia, fino ad arrivare al 1999 quando, in rapida successione, vengono aperti sotto una nuova insegna i due punti vendita nella periferia di Siena.

Innovatori per tradizione

Il nuovo millennio si apre con una struttura commerciale ormai consolidata. Sergio, saldamente al timone di comando, affiancato dai tre figli e dalla moglie, prosegue la sua avventura con lo stesso entusiasmo e umiltà di cinquanta anni prima, fino al 27 dicembre 2001, quando improvvisamente muore all'età di 71 anni. Francesca e i tre figli proseguono quest'avventura commerciale, dando vita nel 2011 a un nuovo centro d'eccellenza: Ottica Ricci Zeiss Vision Store, ad oggi tra i riferimenti italiani per le più avanzate tecnologie in campo ottico-oftalmico. Successivamente l’azienda entra a far parte del Gruppo GreenVision, marchio che accoglie al suo interno solo i migliori negozi di ottica italiani.

Ottica Ricci è Zeiss Vision Store

Da oltre 170 anni Zeiss realizza ottiche d’eccellenza. Essere uno Zeiss Vision Store significa per Ottica Ricci disporre di tecnologie, prodotti e strumentazione sempre all’avanguardia, eccellenti e innovative. Questo consente di offrire ai propri clienti una nuova esperienza di benessere visivo. Il calcolo dei parametri e della refrazione, la centratura, la misurazione della performance visiva, oltre a non essere invasivi, ci permettono di creare un profilo personale completo realizzando lenti ottimizzate individualmente, per ottenere la migliore visione possibile.

I nostri valori, oggi e domani

Quella di Ottica Ricci è una storia familiare che si fonde con quella di una città: Siena. I valori etici del fondatore, Sergio Ricci, la sua innata capacità di intuire in anticipo i cambiamenti, la profonda convinzione che il successo personale e commerciale passino necessariamente attraverso l’onestà, continuano a costituire la base del lavoro e della professionalità di Ottica Ricci ancora oggi. E continueranno a segnare la strada anche per il futuro.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password